RCM Model

Produttori

RCM Rivista di modellismo Settembre 2011 Numero 236 Visualizza ingrandito

RCM Rivista di modellismo Settembre 2011 Numero 236

236

Nuovo prodotto

Articolo disponibile

€ 5,58 tasse incl.

Dettagli

 

 

RCM Rivista di modellismo Settembre 2011 Numero 236

Ben tornati a tutti voi, amici lettori, spero abbiate trascorso le vostre vacanze nel migliore dei modi.
Per noi e per i nostri collaboratori è stata un’estate, come sempre, ricca di gare e di prove, materiale che faticheremo a concentrare nei prossimi mesi, ma ci proveremo, come sempre, e mi scuso sin d’ora per qualche inevitabile ritardo.

Comincio con un doveroso “grazie” ai nostri tanti abbonati e agli utenti del nostro Forum, sempre più numerosi a dispetto di qualsiasi crisi, segno tangibile che il nostro lavoro e i nostri sforzi per fornirvi un’informazione completa e a 360° sul nostro bellissimo sport vengono apprezzati.

Vediamo ora assieme brevemente i tanti contenuti di questo numero di settembre.
Iniziamo con il presentarvi i nuovi motori brushless Leopard, distribuiti da Prismalia, che il Verga ha montato con soddisfazione su uno scafo e su un modello da off road; prossimamente vi presenteremo altri motori di questo marchio adatti ai modelli on road.
Dalla Walkera, vi proponiamo la prova della radio DEVO-12, un prodotto all’avanguardia con particolari tecnici davvero molto interessanti.
Per gli amanti dell’aria, prova di volo per la riproduzione elettrica del famoso Spitfire, uno degli aerei più importanti della seconda guerra mondiale.
Dall’aria ci tuffiamo nell’acqua... con la prova di uno scafo a scoppio, il Rainbow F1 della Scorpio, che, con il suo metro e mezzo di lunghezza, non passa certo inosservato!
Proseguiamo con le prove più “consuete”... a partire da quella della Cen CTR 5.0, una 1/10 nitro dalle potenzialità velocistiche davvero impressionanti, vi basti sapere che ha raggiunto ben 145 Km/h... fantastico!
Dallo scoppio all’elettrico con il monster della Team Magic, l’E6 Trooper, un ottimo modello “entry level” in grado di superare qualsiasi ostacolo e che si è meritato la copertina questo mese.
Segue la terza parte della prova, questa volta in gara, della 1/8 off road di Radiosistemi, la Crono Dual, e con un biglietto da visita niente male... sale infatti sul gradino più alto del podio!
Lasciamo lo sterrato per passare sull’asfalto con il test in pista della Motonica P8F, una 4wd rigida dalle soluzioni geniali e semplice da gestire, un altro prodotto vincente del nostro made in Italy per cui dobbiamo ringraziare l’amico Maurizio Ficcadenti & Company.
Altro test importante è quello della Hobbytech Spirit STR8 by Jet’s, un modello scorrevole, robusto e performante, adatto al divertimento ma che non disdegna le competizioni, consigliato a tutti.

Cominciamo i reportage dall’Europeo Over 40 on road di Wiesbaden, dove i tedeschi l’hanno fatta da padroni: Andreas Giesa vince della categoria 1/8 con Serpent, Bernd Hasselbring trionfa nella 1/10 con Xray.
Troverete anche l’anteprima dell’europeo 1/8 off che si terrà in Germania ad inizio Agosto, mentre scrivo queste righe non so ancora il risultato, sapete che terminiamo la rivista di settembre a fine luglio per poi prenderci un po’ di meritate ferie, lasciamo indietro solo uno spazio per questo evento che vi proporremo poi completo in ottobre... “in bocca al lupo” ai nostri azzurri dunque :).
Torniamo a “casa” nostra con la 3ª prova di italiano off road 1/8 che si è svolta ad Asti: Riccardo Rabitti si impone nella F1 e Davide Ongaro nella F2. Quasi lo stesso risultato nella successiva 4ª prova a Viggiù per gli italiani... ma c’è uno spagnolo sul gradino più alto, Robert Batlle, per sapere come mai vi rimando all’articolo J. Alle sue spalle l’ottimo Riccardo Rabitti, mentre nella F2 Davide Ongaro si riconferma dominando la finale.
Per la categoria 1/5, si è corsa la terza di C.I. a Lucca: vincono Gianmarco Martelli negli Expert ed Andrea Vitale nei Senior, così entrambi si aggiudicano il titolo con una gara di anticipo, mentre la vittoria nella F1 va a Mario Dadà, che si gioca il campionato con Emanuele D’Amico nell’ultima gara di Bologna.
Per la categoria 1/10, 2ª prova di C.I. a Mesero: negli Expert vince Dino Giacalone, nella F1 David Loppini e nella F2 Stefano Carlessi. Ci spostiamo a Ceglie Messapica per la terza di C.I. categoria GT; negli Expert ha la meglio Adriano Tarragoni, nella F1 Roberto Molle e nella F2 Alex D’Angelo; già assegnato il titolo Expert, che va al sempre bravo Fabio Boero.
Per l’italiano elettrico, ci si trova a Telgate: nella categoria E1 vince Alessio Menicucci, nella E2 Diego Macchioni e nella F1 Ivano Censo.
Chiudiamo con la prima prova del C.I. moto svoltasi a Cassino: nelle SuperBike vince Repetati, nelle StockBike Selva e nelle NitroBike Ciccacci.
Non mancano naturalmente altre gare “minori” e trofei svoltisi in varie parti d’Italia e di cui ci mandate puntualmente le cronache, grazie.

Bene, ho detto tutto mi sembra... non mi resta che auguravi “buona lettura” ed un arrivederci al prossimo numero.

Recensioni


Clicca qui per lasciare una recensione




30 altri prodotti della stessa categoria: